Abbacchiatore elettrico a batteria: guida al modello migliore

abbacchiatore elettrico a batteriaL’abbacchiatore elettrico a batteria è una macchina destinata alla raccolta delle olive (e di altri frutti) ideata per rispondere alle esigenze di professionisti ma anche di appassionati del fai-da-te che vogliono ottimizzare il loro lavoro, incrementando qualità e produttività.

Leggero, facile all’uso e versatile, questo tipo di scuotitore di olive è diventato presto il più diffuso sul mercato.

L’abbacchiatore a batteria è la macchina ideale per operare in qualsiasi piantagione, non importa se in pianura o in collina, e con qualsiasi varietà di oliva, da quelle più mature a quelle più piccole.

Se vuoi acquistare una di questa macchine ma non sai da dove cominciare per scegliere il miglior abbacchiatore elettrico?

Allora non perderti questa guida.

Di seguito scoprirai i migliori modelli attualmente in commercio.

Abbacchiatore elettrico a batteria: i migliori secondo le nostre opinioni

ZLOME04 12 V – per una raccolta agevole

Offerta
GrecoShop Motoabbacchiatore/Abbacchiatore/Scuotitore...
  • Alimentazione (V):12 / Peso (Kg): 4,5
  • Lunghezza asta estendibile (m): da 2,14 a 2,5 / Lunghezza complessiva della...
  • Frequenza al giro: 820/min / Vibrazione (m/s2): 1,5

Si tratta di uno scuotitore per olive elettrico dotato di doppio pettine e realizzato con materiali di qualità in modo da essere affidabile e duraturo nel tempo.

È un prodotto che durante la raccolta delle olive garantisce ottimi livelli di produttività (grazie alle 820 battute al minuto) senza causare danni o stress ai rami e ai frutti dell’albero.

Per funzionare necessita di una classica batteria per auto da 12V: nella dotazione iniziale è incluso un cavo da 10 metri con i morsetti a molla per connetterlo alla batteria.

È equipaggiato con un’asta da 214 centimetri, allungabile fino a 250 centimetri in caso di rami più alti. I pettini (già disponibili come ricambio) sono intercambiabili.

Resistenti e flessibili, i rastrelli sono stati realizzati con stampaggio a iniezione capillare di tecnopolimeri.

L’impugnatura telescopica è dotata di motorino a doppio movimento telescopico e antibloccaggio.

Questo abbacchiatore integra inoltre un fusibile di protezione contro gli eventuali sbalzi di corrente.

Aima Twist Standard – potente e maneggevole

Questo modello utilizza il sistema del moto contrapposto, secondo cui i rastrelli in carbonio eseguono delle oscillazioni laterali, con movimento l’uno opposto all’altro.

Le vibrazioni prodotte dalle asticelle consente di cogliere facilmente anche le olive dal distacco più difficile.

È dotato di un’asta di due metri che può estendersi fino a tre metri grazie alla prolunga realizzata in alluminio con tanto di impugnatura ergonomica. Questo abbacchiatore elettrico a batteria monta un motore da 270 W in grado di supportare sessioni di lavoro particolarmente intense.

Integra inoltre un dispositivo per ottimizzare il movimento dei pettini; il sistema di arresto automatico arresta la macchina in caso di superamento del massimo sforzo.

L’interruttore ON/OFF, che è stato posto nella parte bassa dell’asta, permette di manovrare la macchina senza dover tenere premuto il grilletto.

Alla base dell’asta è possibile notare la spina da 12V, dove andrà collegata la batteria da 70ah o 80ah che garantisce un’autonomia superiore alle 8 ore.

OLIX WAVE – per ogni tipologia di oliva

OLIX WAVE - ABBACCHIATORE SCUOTITORE ELETTRICO A BATTERIA...
  • 2 anni di garanzia e assistenza SOLO DA EVVVAISHOP
  • Funziona con una normale batteria per auto da 12 Volt
  • Velocità 1.200 batt./min. / Peso 1.330 gr.

Un abbacchiatore elettrico a batteria made in Italy silenzioso ed ecologico per una raccolta delle olive molto produttiva, grazie all’innovativa manina Wave che si distingue dalla forma ad onda dei denti e che consente di raccogliere qualsiasi tipologia di oliva senza provocare danni alla pianta. Con questo abbacchiatore neanche i frutti più piccoli e resistenti potranno sfuggire.

La vera innovazione di questa macchina è che non porta al distacco del frutto per vibrazione o scuotimento ma grazie al pettinamento del ramo.

Infatti la forma a ventaglio dei rastrelli permette di spingere le olive verso la base dove trovano una strettoia che le obbliga al distacco.

La macchina può essere abbinata ad un’asta fissa da 250 centimetri che risulta essere leggera e facilmente manovrabile oppure utilizzando direttamente la testa.

È in grado di raggiungere una elevata velocità di esecuzione, toccando anche quota 1200 battute al minuto. L’abbacchiatore integra anche un sistema di protezione che salvaguarda i suoi circuiti da qualsiasi guasto di natura elettrica.

Sbaraglia Adrian 12V – un prodotto innovativo

Sbaraglia Raccogliolive 12V MOD.Adrian, Multicolor
  • Raccogliolive 12V Mod.Adrian
  • Brand: Sbaraglia

Si tratta di uno degli ultimi modelli a fare la sua apparizione sul mercato, ma che ha già portato una ventata di innovazione nel settore della raccolta dell’oliva.

Infatti nonostante si tratti di un prodotto elettrico, il suo funzionamento è meccanico in modo che l’abbacchiatore sia semplice all’uso e solido.

Il pettine è caratterizzato da una forma aperta, con le astine in fibra di carbonio (che sono intercambiabili) non perpendicolari alla base del motore.

Questa loro posizione inclinata verso l’esterno, che conservano anche quando la macchina viene chiusa, garantisce diversi vantaggi, il più importante dei quali è una più profonda penetrazione all’interno della chioma della pianta.

L’abbacchiatore è equipaggiato con un’asta telescopica in alluminio da 150 centimetri che può essere allungata fino a 290 centimetri.

Il motore da 12V è in grado di produrre 1400 battute al minuto per un assorbimento di 2,5 amp/h, mentre la macchina è in grado di garantire una produttività di 100 chilogrammi ogni ora.

Oliviero Synthesis – l’abbacchiatore ecologico

Questo scuotitore di olive è la soluzione ideale per mantenere intatta la salute della pianta e salvaguardare l’ambiente.

Tutto merito del motore a basso consumo energetico (appena 5 A/h) che si trova alla base dell’asta ed in grado di assicurare un’autonomia di un’intera giornata di lavoro con una batteria di 45 A. Questo motore consente di raggiungere una produttività di 120 chilogrammi/ora, soprattutto se si tratta di piante potate bene.

Questo abbacchiatore utilizza sei bacchette raccoglitrici, che sono state realizzate in fibra di carbonio e kevlar intrecciata per garantire una buona solidità, che si muovono in modo indipendente formando un cono.

I rebbi da 35 centimetri, in sinergia con il doppio movimento rotatorio, consentono di entrare in profondità all’interno della chioma.

La testa della macchina ruota in senso circolare e, grazie all’inclinazione rispetto all’asta, va ad incrementare l’area coperta dal movimento per una raccolta delle olive decisamente più efficiente.

L’asta in alluminio è lunga 185 centimetri.

Le caratteristiche di un abbacchiatore elettrico

Gli abbacchiatori elettrici sono delle macchine ideate per incrementare la produttività e la qualità della raccolta delle olive e vengono incontro alle esigenze di coloro che possiedono terreni dove la forte pendenza oppure la particolare disposizione delle piante rende praticamente impossibile l’utilizzo di macchinari ingombranti come possono essere i trattori.

Si tratta di una soluzione ideale anche per quei piccoli olivicoltori che hanno bisogno di una macchina per lavorare nei loro appezzamenti di terreno.

Negli ultimi anni la domanda di questi dispositivi è cresciuta notevolmente, ecco quindi che le aziende operanti in questo settore hanno investito sempre di più nella ricerca in modo da proporre modelli sempre più leggeri, pratici, produttivi e con un impatto minore sulle piante stesse.

Il progresso tecnologico ha fatto sì che gli odierni abbacchiatori elettrici sono macchine dal peso ridotto, silenziosi, dalle basse vibrazioni e dalle basse emissioni: tutto questo entro costi contenuti e quindi accessibili.

Sul mercato è possibile trovare due tipi di scuotitori di olive elettrici: i primi sono quelli dotati di una batteria portatile, mentre i secondi sono quelli che invece devono essere collegati ad una batteria ausiliare esterna (come quella di una normale automobile o di un trattore).

Nel primo caso deve essere valutata attentamente il numero di ricariche che si possono effettuare prima che la batteria si esaurisca del tutto, eventuali costi di smaltimento, il futuro costo di acquisto di una nuova batteria, che molto spesso rende conveniente la sostituzione dell’intera macchina dato che la batteria da sola ha un costo che può variare dagli 800 ai 1500 euro.

I benefici dell’abbacchiatore elettrico

Tra le diverse tipologie di abbacchiatori, quelli elettrici sono al giorno d’oggi i più diffusi grazie soprattutto alla loro leggerezza e versatilità: utilizzando piccole batterie esterne, possono essere impiegati in luoghi dove non è presente nessuna fonte di energia elettrica.

Questi modelli consentono di lavorare con livelli di rumorosità ridotti al minimo nel rispetto dell’ambiente, dato che non emettono gas di scarico che possono inquinare.

Rispetto poi agli scuotitori per olive a scoppio, richiedono pochissima manutenzione.

Tra gli altri vantaggi nell’utilizzare un abbacchiatore elettrico ci sono anche l’ampia libertà di movimento anche su terreni imperversi senza essere costretti a sopportare per molte ore il frastuono proveniente da motori, compressori e motocompressori.

Inoltre il peso contenuto di questa tipologia di attrezzi permette di essere impiegato da chiunque per lavori duraturi.

A seconda della situazione, con l’abbacchiatore elettrico è possibile raggiungere una produttività che va dai 40 ai 120 chilogrammi all’ora.

I motori elettrici che fanno funzionare le testate battenti possono essere collegati alla base o in testa all’asta.

Nel primo caso, oltre ad un miglior bilanciamento dei pesi, il gruppo battente sarà più compatto e pratico.

L’energia necessaria al funzionamento di questi tipi di macchine può essere fornita attraverso le batterie per autoveicoli, collegate per mezzo di morsetti all’apparecchiatura con un cavo elettrico lungo circa 10-20 metri in modo da garantire un ampio raggio d’azione, oppure attraverso batterie portatili ricaricabili al litio, che vengono sistemate in appositi zaini o marsupi.

Proprio quest’ultima è la soluzione che negli ultimi tempi si sta affermando di più.

Conclusione

L’abbacchiatore elettrico a batteria è uno strumento silenzioso ed ecologico che riesce comunque ad assicurare alti livelli di produttività, operando sempre nel massimo rispetto della salute e dell’integrità della pianta e dei suoi frutti, per non compromettere la futura germinazione.

In commercio è possibile trovare un’ampia varietà di marche che propongono tantissimi prodotti.

Quindi per essere sicuri di avere davanti il miglior abbacchiatore elettrico bisogna fare attenzione ad una serie di fattori quali: la qualità dei componenti utilizzati, le tecnologie di cui la macchina è dotata, il peso, il numero di batture prodotte del motore, l’autonomia di lavoro e il prezzo.

È molto importante ai fini della scelta non fermarsi davanti al prodotto più conveniente, perché molto spesso si tratta di uno scuoti olive poco efficace che magari richiede parecchia manutenzione e quindi dovrai cambiare presto.

Chiudi il menu